dolomiti booking hotel val di fassa
+ Rispondi
Pagina 1 di 4 1 2 3 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 39

Discussione: Targhe militari

  1. #1

    Targhe militari

    La I° guerra mondiale nelle nostre montagne, e nel Veneto in particolare, con il Pasubio, l'altopiano di Asiago, il Grappa, il Cimone e tutto l'arco delle Dolomiti ha lasciato una moltitudine di testimonianze, trincee, camminamenti, resti di baracche, teleferiche, acquedotti, strade, postazioni, ricoveri .............., nel mio girare per monti ne ho viste e fotografate molte, ma una volta scaricate le foto hanno perso la loro carica emotiva e quasi tutte sono state cancellate.

    Fra le tante, alcune richiamano alla memoria persone fisiche, uomini che in quei luoghi hanno vissuto, sofferto e in tanti, troppi sono morti.

    Queste foto le ho conservate, sono un centinaio e sono state scattate nelle varie montagne teatro di sanguinosi combattimenti, ne posto alcune, è il mio modo di ricordare e onorare quei soldati, senza distinzione del paese di origine perchè da morti non portano la divisa, son tutti uguali.

    Queste le ho scattate sull'altopiano di Asiago:
    località Campo Gallina, una città militare austroungarica a 2.000 mt. con tanto di ospedale, acquedotto e chiesa, la targa o meglio il monumento, perchè di un monumento si tratta, alto circa 4 mt.

    Alt. Asiago - Campo Gallina.jpg

    "Onore ai nostri compagni o soldati caduti"

    Dolina degli Sloveni, sul monte Chiesa, a fianco dell'Ortigara, è scritta in sloveno a testimonianza della multietnicità dell'esercito Austroungarico, è murata nella parete di un baraccamento, ora restaurato e adibito a ricovero di fortuna in una dolina profonda e presidiata appunto da un contingente sloveno.

    Asiago - Dolina degli Sloveni.jpg

    Cima Caldiera, caposaldo italiano a ridosso dell'Ortigara, da questo monte partivano all'assalto le truppe italiane.

    Cima Caldiera.jpg

    Gruppo del Pasubio, Corno Battisti, divenuto famoso perchè nei suoi pressi fu catturato Cesare Battisti, la targa, alta oltre un metro si trova all'imbocco di una serie complessa di gallerie.

    Corno Battisti.jpg

    Monte Grappa, cima Boccaor, sul Grappa fu combattuta la battaglia decisiva che porta alla fine della guerra, la targa si trova all'imbocco di una galleria, lungo una bellissima e panoramicissima strada scavata nella roccia

    M. Grappa-Boccaor.jpg

    Marmolada, scattata nelle postazioni che si visitano dalla seconda stazione della funivia.

    Marmolada.jpg
    Ultima modifica di leogi; 02-11-2010 a 22:53

  2. #2

    Re: Targhe militari

    Queste ultime provengono dal Cimone di Tonezza, lungo la strada degli alpini che da Arsiero porta sulla cima del Cimone.
    La vetta del Cimone fu devastata da una mina e tutto il presidio, centinaia di soldati, furono sepolti dall'esplosione e a tuttora sono ancora li sepolti, a fine guerra sul cratere una volta riempito e spianato venne eretto un monumento.

    Strada degli Alpini - Cimone.jpg

    Strada degli Alpini - Cimone 2.jpg

  3. #3

    Re: Targhe militari

    Qualche anno fa sono salito sul Monte Grappa,e passando dal vociare del rifugio al Sacrario è stato come entrare in un'altra dimensione,nonostante ci si alzi solo di pochi metri...solo la voce del vento che corre tra queste steli è monito dell'assurdità umana...un cimitero nell'azzurro del cielo!!

    Sacrario grappa.jpg
    Un vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove cime ma nell'avere nuovi occhi

    Non vivere con la paura di morire,ma muori con la gioia di aver vissuto. Jim Morrison

    Non prendere la vita troppo sul serio,alla fine non ne uscirai comunque vivo...

  4. #4
    Sono appena arrivato L'avatar di sandro
    Registrato dal
    Oct 2010
    residenza
    chioggia/sottomarina (ve)
    Messaggi
    23

    Re: Targhe militari

    col di lana

  5. #5
    Sono appena arrivato L'avatar di sandro
    Registrato dal
    Oct 2010
    residenza
    chioggia/sottomarina (ve)
    Messaggi
    23

    Re: Targhe militari

    sempre col di lana

  6. #6
    Sono appena arrivato L'avatar di sandro
    Registrato dal
    Oct 2010
    residenza
    chioggia/sottomarina (ve)
    Messaggi
    23

    Re: Targhe militari

    strada delle gallerie sul pasubio

  7. #7

    Re: Targhe militari

    Monte Pasubio:
    Sentiero di Val Fontana D'Oro, lungo questa erta valle salivano le tubature che portavano l'acqua sul Pasubio

    Pasubio - Val Fontana D'Oro.jpg

    Soglio dell'Incudine, da questa galleria, che attraversa il monte partivano gli assalti verso la zona dei denti.

    Pasubio - Incudine.jpg

    sempre zona del Pasubio, cima Palon

    Pasubio- Cima Palon.jpg

    Altopiano di Asiago, monte Chiesa, formidabile capolsaldo austriaco

    M. Chiesa 3.jpg

    ancora il Pasubio, ma nella parte trentina, sotto il Col Santo, prima della guerra territorio austriaco.

    Verso rif. lancia.jpg

  8. #8

    Re: Targhe militari

    Anche dalle mie parti, Alpi Giulie e Carniche, ce ne sono a decine di queste testimonianze. Cercherò le foto e ne posterò qualcuna.

  9. #9
    Parla con gli Scarponi L'avatar di Luca_63
    Registrato dal
    Aug 2010
    residenza
    Manzano (UD)
    Messaggi
    906

    Re: Targhe militari

    Quote Originariamente inviata da orso bruno Visualizza il messaggio
    Anche dalle mie parti, Alpi Giulie e Carniche, ce ne sono a decine di queste testimonianze. Cercherò le foto e ne posterò qualcuna.
    ne ho trovate due , una sulla via delle trincee dello Zermula e una sul Pal Piccolo
    zermula.jpg

    pal piccolo.jpg
    Montagne sottosopra
    tracce di sentieri, pensieri e punti di vista
    www.myopera.com/montagnesottosopra

    Qualcosa è nascosto. Vai a cercarlo.
    Vai e guarda dietro i monti
    Qualcosa è perso dietro i monti
    Vai! È perso e aspetta te."
    Rudyard Kipling .

  10. #10

    Re: Targhe militari

    Premesso che questa foto è venuta malissimo...era una giornata nebbiosa.... la frase che si intravede recita così "mamma ritornerò". E' un fregio che si trova salendo alla casera Pal Grande, sopra Timau e mi commuove ogni volta che passandoci davanti la vedo!

    2008-09-06 14-54-00_0044.jpg
    SIMPRI SU! www.alpinauta.com

    La montagna altro non è che il meraviglioso tentativo della terra di sollevarsi per abbracciare il cielo.
    (Armando Antinori)


    SIGNORE TI PREGO, FINCHE' HO VITA, FAMMI CAMMINARE SU QUESTE MONTAGNE

+ Rispondi

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi